• Una nuova epoca
Una nuova epoca

Una nuova epoca

"3 Gennaio 1904. Sto andando ora. Tutti i bagagli sono pronti. Non ho nemmeno tempo di scrivere questo. Continuerò in se guito." Inizia così questo diario. Vent'anni dopo quella donna, un'insegnante, rimane vedova e la sua nuova vita le rivela, oltre alla solitudine schiacciante, anche un inconfessabile piacere. Per la prima vota lei prende in mano la sua vita. "Cosa devo fare ora che lui non è più qui? Chi mi dirà cosa fare e cosa pensare? Che posto tenere?" Finalmente se lo dirà da sola. Il ritratto di una donna e di una cittadina della provincia danese: sono partite insieme agli inizi del XX secolo e solo oggi scoprono la loro libertà. Un romanzo sulla presa di coscienza di una donna del secolo scorso. Vedi di più