• La 3cultura. Da Gütenberg a Zuckerberg, verso un nuovo umanesimo
La 3cultura. Da Gütenberg a Zuckerberg, verso un nuovo umanesimo

La 3cultura. Da Gütenberg a Zuckerberg, verso un nuovo umanesimo

Tra le molteplici trasformazioni del contemporaneo, vi è il mutamento culturale che coinvolge ambiti disciplinari un tem po distanti, la cui interazione è resa sempre più necessaria dai nuovi paradigmi di ricerca, pur restando tuttavia un fenomeno sottovalutato, soprattutto in Italia. Il volume intende appunto riflettere sull'urgenza di introdurre un cambiamento di rotta dell'attuale modello culturale, trasformazione possibile con l'adozione di un approccio multidimensionale, interdisciplinare e circolare, chiamato terza cultura. Muovendo da un approfondimento trasversale di argomentazioni sul tema, il saggio affronta la questione delle disgiunzioni culturali tra le scienze dure e le scienze sociali, con una particolare attenzione al contesto della formazione e degli apprendimenti. Mixando saggi scientifici - da Damasio a Dawkins, da Nagel a Searle - a racconti - da Calvino a La Capria, a Dostoevskij - l'autrice crea un labirinto che dispiega un percorso il cui obiettivo è di mettere a tema i molteplici blocchi interposti fra scienziati e umanisti relativi a quello strano oggetto che è la conoscenza. Vedi di più