• Sguardi incrociati sull'educazione. Idee per una scuola pubblica, laica, democratica inclusiva
Sguardi incrociati sull'educazione. Idee per una scuola pubblica, laica, democratica inclusiva

Sguardi incrociati sull'educazione. Idee per una scuola pubblica, laica, democratica inclusiva

Nel volume viene denunciata un'emergenza epocale: occorre investire, con urgenza, sul triangolo Educazione-Formazione-Is truzione; il rischio è di allargare la forbice tra umanità colta (ricca) e incolta (povera) e di non arginare l'omologazione a un pensiero unico e a un cuore arido. L'Educazione in compagnia dell'Istruzione - può valere da antidoto salvifico per contrastare il diffondersi del virus di un'umanità/Massa. Gli sguardi pedagogici e didattici sono rivolti verso crinali educativi dotati di una solida cornice interdisciplinare: è attraversando altipiani filosofici, sociologici, psicologici e antropologici che la Pedagogia e la Didattica possono intercettare i bisogni reali delle nuove generazioni e tutelarli con il loro impulso emancipativo. Siamo al cospetto di una Pedagogia dell'impegno: in nome dell'integralità della Persona, essa deve combattere tutto ciò che porta a rimpicciolire (perché interpretato unilateralmente) e a depurare (perché non assunto integralmente) i possibili orizzonti della vita personale, assicurando loro vitalità e tensione esistenziale irrinunciabili per combattere ogni forma di impoverimento e cristallizzazione delle future generazioni. Vedi di più